Un buon sistema di CRM dovrebbe comprendere tutti i processi che intervengono nel ciclo di vita del cliente, dall’inizio alla fine e dovrebbe essere il fulcro di tutte le attività sui clienti, su tutte le piattaforme e canali: dai progetti alla gestione delle scorte, dalle risposte ai sondaggi, alle-mail, alle telefonate, ecc. Anche utilizzando una sola applicazione esterna si possono provocare blocchi del pool di dati dei clienti mentre l’utilizzo di più di tre può portare addirittura ad uno tsunami vero e proprio.

Ma quando invece quelle applicazioni sono integrate con il CRM, gli si dà potenza extra. In un unico posto centralizzato, accedi a tutti i dettagli di un cliente in punto qualsiasi della pipeline in modo da avere un profilo più completo del servizio che sta ricevendo. Dati contestuali a portata di mano: questa è la promessa di un CRM completamente integrato.

Ecco tre questioni fondamentali che le integrazioni possono risolvere.

1. Contesto (o la mancanza di esso)

Senza contesto i dati sono come un diamante di 100 carati sepolto nelle profondità all’interno della Fossa delle Marianne. E’ inestimabile, ma completamente fuori dalla vostra portata. L’integrazione di dati provenienti da diverse applicazioni nel CRM può dare quel contesto di cui si ha bisogno. Questo può aiutare a rispondere a domande come “Quanti clienti nuovi ho guadagnato con l’invio di annunci mirati ai clienti del mio concorrente in questo periodo di 3 mesi?” Invece di “Quanti clienti nuovi ho guadagnato di recente?” Con un contesto del genere, quel diamante di 100 carati potrà essere proprio all’interno della tua tasca.

2. Confusione

Con oltre 30 schede del browser e 8 diverse finestre aperte, si potrebbe pensare che tu sia molto produttivo con quello eterogeneo mix di applicazioni. Ma ciò che realmente sta accadendo è che il tuo cervello è nella persistente ricerca di una messa a fuoco, come il Coyote con Roadrunner. Le informazioni vitali sui clienti possono essere ignorate per errore, trascurate o semplicemente perse. L’integrazione di tutte quelle applicazioni con il CRM significa, invece, che ora è possibile concentrarsi su ciò che conta veramente, tutto da un solo unico posto.

3. Tempo

Destreggiarsi tra cose diverse non è facile. Ogni minuto perdiamo tempo ad aprire e chiudere finestre, copiare e incollare le informazioni, e scaricare dati. Quel minuto può fare la differenza tra un affare vinto o un cliente deluso che sceglie un prodotto concorrente al nostro. Attraverso le integrazioni è possibile risparmiare tutti gli sforzi e il tempo spesi per fare attività del tutto inutili, solo perdite di tempo.

Come Zoho Marketplace ti può aiutare

Per la maggior parte dei venditori, il loro sistema CRM è la prima applicazione che aprono quando arrivano nel luogo di lavoro, e l’ultima da cui si disconnettono alla fine della giornata. Noi crediamo che un CRM completamente integrato potrebbe essere, invece, l’unica applicazione a cui hanno bisogno di accedere.

Per dare al tuo CRM un vantaggio ancora maggiore, esiste Zoho Marketplace. Un market in crescita che include integrazioni con MailChimp, DocuSign, Twilio, Zendesk, SurveyMonkey e Zillow, solo per citarne alcuni. Quindi, vai avanti, prendi una buona decisione. Esiste la possibilità di incrementare la tua produttività aziendale.